Cina | Hainan | In bicicletta

18 ottobre 2020 | |

Hainan (海南, lett. mare meridionale) e' la provincia piu' meridionale della Cina ed e' anche l'isola piu' grande del paese. Comprende l'isola principale (Hainan) e circa 200 isole minori. E' separata dalla  provincia del Guangdong dallo stretto di Qiongzhou. Nel 1988 divenne una provincia separata (prima era amministrata dal Guangdong) nel quadro dell'apertura di zone speciali voluta da Deng Xiaoping.

Ha una popolazione di poco meno di 10 milioni di abitanti, 15% dei quali non e' Han ma appartiene a minoranze locali come i Li.

L'isola e' governata da Haikou, a nord, ma la sua citta' piu' famosa e' Sanya, una popolare destinazione turistica.

Giorno 1

Da Haikou a Wenchang | 100 km | 20 km/h | 360 m dislivello positivo

Haikou


Haikou, Zhonshan Road (Old Town). Il centro di Haikou fu prevalentemente influenzato da architetture straniere (portoghesi, francesi, sud-est asiatiche) grazie all'arrivo in citta' di molti cinesi di ritorno da quelle zone.




Wenchang. Come per Haikou, l'architettura del centro e' stata influenzata dagli immigrati cinesi di ritorno dal sud-est asiatico.


Spiaggia di Wenchang

Giorno 2


Da Wenchang a Xinglong Lake (Wanning) | 98 km | 21 km/h | 500 m dislivello positivo
(il percorso e' in realta' piu' lungo di una cinquantina di km, ma causa pioggia incessante e capacita' sportive abbiamo evitato il tratto meno interessante)


Spiaggia di Wanning

Giorno 3


Da Xinglong a Wuzhishan | 80 km | 17 km/h | 900 m dislivello positivo





Giorno 4


Intorno a Wuzhishan | 65 km | 16 km/h | 1300 m dislivello positivo




La zona centrale di Hainan e' occupata da rilievi che raggiungono i 1800 mslm (Wuzhishan). La vegetazione e' prevalentemente quella della foresta pluviale, mentre a valle si trovano risaie e piantagioni di palma bettel (che produce gli omonimi semi, poi masticati come tabacco). La zona di Wuzhishan e' prevalentemente abitata dalla minoranza Li, autoctona di Hainan e nei secoli spinta verso il centro dell'isola. La zona di Baoting (sempre nell'interno dell'isola) e' invece abitata dalla minoranza Miao, originaria del Guangxi e arrivata nell'isola nel XVII secolo con i Ming, di cui costituivano l'esercito incaricato di controllare l'isola. I Miao spinsero i Li verso l'interno ma a loro volta vennero poi spinti verso la zona di Baoting dagli Han, arrivati in massa a partire dal XIX secolo per motivi soprattutto commerciali.


Spiaggia di Sanya