Cina | Yunnan | Fiori tibetani

11 novembre 2022 | |

 

Cina | Yunnan | Trekking nella zona del Potatso National Park

3 novembre 2022 | | | |

Eravamo gia' stati a visitare, come semplici gitanti, il Potatso National Park. Questa volta abbiamo optato per un'esperienza piu' immersiva: 6 giorni di trekking in compagnia di due esperte guide tibetane (e 3 muli con il loro padrone, Xiao Ma).



Il trekking e' moderatamente impegnativo ma molto gratificante. Si svolge in una zona molto poco frequentata, se non per alcuni tratti piu' conosciuti e accessibili, e permette di vivere da dentro queste montagne, a pochi chilometri dalla Regione Autonoma Tibetana. Ad eccezione del villaggio di Nizu, non esistono alloggi stanziali nella zona, pertanto e' indispensabile il campeggio.

Giorno 1 - Ri Marpo Village - Rilung Meadow

Distanza: 12,2 km
Altezza minima: 3614 m
Altezza massima: 4279 m (Rilung Ga Pass)
Salita accumulata: 866 m
Discesa accumulata: 200 m










Giorno 2 - Rilung Meadow - Dekyi Thang

Distanza: 17,7 km
Altezza minima: 3295 m
Altezza massima: 4404 m (Shenmo Ga Pass)
Salita accumulata: 831 m
Discesa accumulata: 1296 m











Giorno 3 - Dekyi Thang - Nizu Village via Colorful Waterfalls

Distanza: 19,9 km
Altezza minima: 2886 m
Altezza massima: 3877 m
Salita accumulata: 237 m
Discesa accumulata: 1171 m










Colorful Waterfalls

Colorful Waterfalls
Nizu Village

Nizu Village



Giorno 4 - Nizu Village - Nanbao Pastureland

Distanza: 13,9 km
Altezza minima: 2941 m
Altezza massima: 3804 m
Salita accumulata: 1031 m
Discesa accumulata: 612 m



Nella malga estiva di allevatori di yak



Giorno 5 - Nanbao Pastureland loop

Distanza: 13,2 km
Altezza minima: 3980 m
Altezza massima: 4361 m
Salita accumulata: 676 m
Discesa accumulata: 632 m









Yak pronti a cambiare pascolo




Giorno 6 - Nanbao Pastureland - Nizu Village

Distanza: 11,8 km
Altezza minima: 3226 m
Altezza massima: 4082 m
Salita accumulata: 267 m
Discesa accumulata: 1036 m




Cina | Yunnan | Trekking sulla Gola del Salto della Tigre

27 ottobre 2022 | |



Eravamo gia' stati a visitare la gola qui, ma non avevamo iniziato il trekking per maltempo. Era ora di recuperare.

Il trekking lungo la Gola del Salto della Tigre e' un trekking non particolarmente impegnativo. Si completa in due giorni e raggiunge una quota massima di 2600m. Si puo' completare in un giorno solo se si evita la prima salita, comunque non panoramica, e si conclude il percorso alla Tina's Guesthouse, senza proseguire per la Middle Gorge. Ad ogni modo, optare per due giorni e' la soluzione piu' adeguata per approfittare al massimo del percorso. Il pernottamento e' possibile lungo tutto il percorso. Le guesthouse piu' apprezzate e meglio posizionate sono la Tea Horse Guesthouse e la Halfway Guest House.

Il trekking e' collegabile ad altri percorsi nella zona, in particolare la salita all'Haba Snow Mountain (5396m).

Giorno 1

Distanza: 19 km
Dislivello positivo: 1100m

Il percorso inizia con una salita poco interessante che devia dalla strada principale, poco lontano dalla biglietteria della Gola (benche' noi abbiamo acquistato i biglietti, non sembra siano richiesti per il trekking). Raggiunto il villaggio al termine della salita, il percorso diventa piu' panoramico e interessante. Si avanza in un misto di percorso nella foresta e attraverso agglomerati di case. Qua e la' si trovano punti di ristoro piu' o meno improvvisati.

Giorno 2

Distanza: 19 km
Dislivello positivo: 471m
Dislivello negativo: 1194m

Il secondo giorno e' piu' immerso nella natura, con alcune cascate e qualche punto particolarmente panoramico. Il primo obiettivo e' Tina's Guesthouse, strategicamente posizionata sulla strada principale. Da questo punto e' possibile prendere un mezzo per Lijiang/Shangrila o procedere verso la Middle Gorge e vedere di persona la potenza delle acque che scorrono sul fondo della gola. La discesa e' piuttosto impegnativa perche' molto ripida. La parte piu' bassa del percorso e' d'effetto. L'intera discesa verso la gola e' punteggiata da checkpoint dove viene richiesto il pagamento di un "contributo" per la manutenzione del percorso. Non ci sono molte alternative se non pagare ma si tratta comunque di somme molto piccole. La Middle Gorge e' il punto piu' stretto della gola e, teoricamente, e' proprio qui che la tigre ha saltato (ma la statua e' alla Lower Gorge, per il piacere dei turisti). Dopo aver apprezzato la potenza delle acque, il percorso prosegue scavato nella roccia e quindi risale verso la strada principale.